Settimana della Salute mentale
2017-10-23

Convegni, proiezioni, momenti di informazione e cene tra le iniziative per riflettere e superare insieme i pregiudizi legati al disagio mentale

Stimolare una riflessione condivisa e collettiva sul tema del disagio mentale e sui pregiudizi ad esso legati: a questo proposito si terranno a Carpi, da lunedì 23 ottobre, gli appuntamenti legati alla Settimana della salute mentale, promossi da AUSL, associazione Al di là del muro, con il contributo di Fondazione CR Carpi, il sostegno del suo ente strumentale Fondazione Casa del Volontariato, il patrocinio di Comune di Carpi e quello dell'Unione delle Terre d'Argine.

Quattro le iniziative in programma: lunedì 23 ottobre, dalle ore 9 alle 13, presso l’entrata di via Molinari dell’Ospedale di Carpi, l’associazione Al di là del Muro sarà presente con un punto di ascolto, informazione e sostegno sul disagio mentale, oltre che con una bancarella che esporrà i manufatti prodotti nel proprio laboratorio di cucito e manualità.

Si rifletterà di disagio mentale anche attraverso la settima arte, con la proiezione, mercoledì 25 ottobre alle ore 15 presso il Cinema Space City (via dell’Industria) di 'Moonlight', il film capolavoro di Barry Jenkins che, vincitore di tre premi Oscar, racconta la storia di Little, afroamericano di Miami costretto a fare i conti con la propria omosessualità in un ambiente che fa di ostentato machismo, atteggiamenti aggressivi e arroganti una delle sue caratteristiche peculiari, e che sarà accompagnato dai commenti del critico Federico Baracchi e dello psichiatra Giorgio Magnani.

Curare senza legare: missione possibile? è invece il titolo del convegno che, nei due giorni seguenti, giovedì 26 e venerdì 27 ottobre, dalle ore 9 alle 19, si terrà presso l'Auditorium San Rocco, al civico 1 di via San Rocco.

L'appuntamento – X convegno nazionale SPDC No Restraint – offrirà una preziosa ed autorevole occasione di confronto e informazione rivolta ai cittadini, alle persone assistite dai servizi di salute mentale, a professionisti, giuristi, mondo politico, per affrontare il tema sensibile e, purtroppo, ancora molto diffuso, della contenzione meccanica per le persone che soffrono di disagio mentale.

L'esperienza condotta ormai da anni presso il SPDC di Carpi sarà discussa come esempio di un processo di cura realizzato senza ricorrere alla contenzione, nel rispetto della dignità della persona, coinvolgendo, nel percorso assistenziale, famiglia e rete di riferimento.

Esperienze dei servizi psichiatrici di diagnosi e cura a confronto sarà l'argomento specifico della prima giornata di convegno, a cui interverranno, in qualità di relatori, Lorenzo Burti, Mila Ferri, Giovanna Del Giudice e Giovanni Rossi, mentre, nella seconda giornata di lavori, si discuterà, insieme a Andrea Fabbo, Lene Laugge Berring, Barbara Bosi, Valentina Calderone, Stefano Canestrari, Michele Capano, Luca Cimino, Maria Geltrude D'Aloja, Lorenzo Toresini e Roberto Zanfini, di Contenere la contenzione, responsabilità professionale e posizione di garanzia.

L'evento è accreditato ECM.

Alla fine della prima giornata del convegno, giovedì 26 ottobre alle ore 20, la cittadinanza potrà partecipare a una Cena di beneficenza si svolgerà presso il Circolo Guerzoni (via Genova, 1) per raccogliere fondi in favore di Al di là del Muro, in occasione del suo nono compleanno. Durante la serata non mancheranno intermezzi musicali e teatrali, presentati dai partecipanti al laboratorio di musica. Per informazioni e prenotazioni: 392.8885291.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.matmodena.it e la pagina Facebook Màt Settimana Salute Mentale.


Vedi allegato

Calendario Eventi

Aprile 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Vedi tutti gli eventi »